Lun. Lug 22nd, 2024

Il concorso indetto dal Comune di Bagheria registra due ritiri proprio alla vigilia dell’ultima prova. Come mai questo ripensamento giusto quando si era sparsa la voce di una busta con il nome del vincitore?

Se la voce della trovata alla Giucas Casella, con una busta depositata da un notaio contenente il nome del vincitore/vincitrice fosse vera, al momento non è dato saperlo. Pare però che due dei candidati al concorso per l’incarico di dirigente amministrativo al Comune di Bagheria, si siano ritirati dopo avere superato quasi tutte le prove, giusto ad un passo. Uno di questi sarebbe poi quello indicato dalla lettera anonima ricevuta da questo blog, con una parentela “inturciuniata” diretta ed indiretta.

La memoria torna alla vicenda del progetto del canile municipale che fu assegnato, tra gli altri, alla figlia di una dirigente, e che poco dopo il clamore mediatico di una nostra inchiesta, e una lettera anonima a tutti i consiglieri, anche di opposizione, che ne tacquero quasi tutti il contenuto, finì con una opportuna rinuncia dell’ incaricata, giusto prima di una fantomatica revoca (supponiamo in autotutela altrimenti non avrebbe avuto ragione di essere) del Segretario Generale del Comune di Bagheria. Opportuna perché evitò le conseguenze disciplinari che quella revoca avrebbe dovuto comportare. Sul canile torneremo prestissimo con una storia surreale e con novità pruriginose sul terreno.

Intanto restano tutte le valutazioni del caso, con sempre più numerose occasioni in cui parliamo troppo spesso di cose legali ma inopportune, e sempre ci chiediamo perché non si debbano preferire quelle legali e opportune, così da restituire trasparenza ad una realtà amministrativa che su vicende un po’ ombrose, incespica spesso.

Resta sempre aggiornato con noi

https://t.me/linchiestadibagheria

Di Ignazio Soresi

Classe 1969. Si forma dai gesuiti a Palermo. Studia Economia e Commercio, Scienze Politiche, Scienze Biologiche ed in età matura, Beni Culturali ad indirizzo Storico/archeologico. Opera in ambito turistico. Ha collaborato con diverse testate.

2 pensiero su “Concorso per dirigente amministrativo: due candidati si ritirano.”
  1. Buongiorno,la storia si ripete sempre.Certo che,se uno dei due sarebbe quello scritto nella lettera,depositata da un notaio,mi sembra chiaro che,forse i sospetti non trovano fondamenti.

    1. Gentile Lettore, la ringraziamo per il cortese commento. Forse ancora peggio: se nella busta ci fosse il nome di uno dei due ritirati, potrebbe volere dire che chi si è ritirato sapeva che avrebbe vinto e ha evitato la vergogna di essere stato scoperto. Giusto nel caso in cui… ovviamente si parla di voci.

I commenti sono chiusi.