Sab. Lug 13th, 2024

Ennesimo blackout dell’illuminazione pubblica anche questa volta con un po’ di pioggia. Mentre nella stessa zona i cittadini segnalano di nuovo esalazioni irrespirabili.

Seppure l’impegno per raccontare la splendida città dei mini Pony sia quotidiano e costante, continuano i disservizi. Ancora una volta al buio un’intera porzione di via Città di Palermo e via Libertà, ma stavolta dalla pagina istituzionale del Comune di Bagheria, nessuna notizia ufficiale.

Ripetiamo come fosse un mantra che sono episodi che possono capitare. Ma perché cosi spesso dopo gli interventi, di manutenzione appena conclusi che sono costati 2milioni e 800mila euro?
Altri cittadini invece ci segnalano nella stessa zona la classica nube con esalazioni irrespirabili che con una certa cadenza ammorba la città e certe zone in particolare.

In questo caso non riusciamo veramente a spiegare l’atteggiamento negazionista delle istituzioni. Ma loro dove vivono? I loro figli dove vivono? Ma anche il silenzio di molti cittadini sui social è veramente preoccupante. Sembra che tutti capiscano bene che tipo di fenomeno ci sia dietro e se l’ipotesi è quella dell’eco-mafia, modello terra dei fuochi esteso a tutto il comprensorio, il silenzio è il solito silenzio omertoso di chi non ha coraggio. E vista la risposta delle autorità, torto non se ne può dare a chi non si sente tutelato.

Pensa con la tua testa. Resta sempre aggiornato con noi. Scegli tu come:

https://whatsapp.com/channel/0029VaG4bJT89inrTrPmgE3P

https://t.me/linchiestadibagheria